Seconda giornata: tre film belli per un totale di sei ore

Sì, ieri sono stata fuori dal mondo per circa sei ore di film. E' stato bellissimo, entrare all'Apollo alle 13 e praticamente uscirne alle 19. Lasciando fuori caldo, cose noiose, persone che non vuoi sentire e immergendosi in tre storie differenti, ognuna bella a modo suo. Andiamo con ordine.

Un chateau en italie

Nuovo film di Valeria Bruni Tedeschi. Io lei la adoro tanto tanto, soprattutto quando è regista e si dirige da sola. Esce quella vena un po' folle, sull'orlo dell'isterico, quasi. Continuo a non capire perché tantissima gente rida di continuo al cinema quando non c'è nulla da ridere, ma pazienza. Ormai mi sono abituata. Comunque, si tratta di una storia tra l'autobiografico e non ed è bello immaginarsi quali elementi possano essere presi dalla realtà e quali dalla fantasia. Credo sia stato il film più bello visto ieri, dall'inizio alla fine. Molto molto consigliato.

El verano de los peces voladores poster

Secondo film, seconda storia: El verano de los peces voladores (The summer of flying fish) di Marcela Said. Meno bello del film di Valeria Bruni Tedeschi, ma anche storia completamente diversa. Forse quello che più mi è piaciuto di tutto il film erano i luoghi e la fotografia. Ambientato in Cile, un Cile verdissimo, di quel verde scuro scuro con nuvoloni grigi pesanti. Mi ha ricordato davvero molto le mie valli, forse per tutta la pioggia che cade anche lì. Chissà. Una storia piccola, un film piccolo, niente di meraviglioso, ma ci vogliono le storie così. Se posso dare un consiglio, questo è un film da vedere al cinema, sul grande schermo, perché a casa rischierebbe davvero di non dare il suo massimo, anzi, di annoiare anche un po'.

Les_Apaches_-_drame_de_Thierry_de_Peretti

Les Apaches di Thierry de Peretti. Film ambientato in Corsica, ma non aspettatevi un film sulle vacanze, per carità. Protagonisti sono un gruppo di adolescenti alle prese con vicende più grandi di loro. Preso da una storia vera, riesce a tratteggiare i vari caratteri e le diverse reazioni di cinque ragazzi a una situazione che sfugge di mano, agli imprevisti che si accumulano uno dopo l'altro.

--------------------------------------------------------------------------------------

Informazioni di servizio: domani è sabato e il blog, come sempre, si prende un giorno di ferie, anche perché oggi non vedo nessun film, per cui o vi racconto della mia gita in posta o vi lascio al vostro week end di sole.

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published