Profumo di lavanda


lavanda e tentacoli

E' giunto il momento di confessare una cosa: ho un'adorazione per la lavanda. Adesso va meglio, ma fino a due anni fa ne ero completamente schiava. Abitando in città e non avendo ereditato il pollice verde che da generazioni segue alcune persone della mia famiglia, ho sempre rinunciato ad avere un bel vaso pieno di questa pianta che adoro. Non è detto che il prossimo anno, nella casa nuova, non ci siano un'aria positiva adeguata a convincermi a riprovare. Della lavanda adoro il suo colore, tra il viola acceso quando è nei suoi campi enormi ed il grigio quando la si conserva a casa. I prodotti derivati da questo fiore, se realizzati in modo naturale e se al loro interno non contengono infinite schifezze, hanno un profumo forte e delicato che sa subito mettere a riposo le mie ansie. Ricordandomi del mio amore per questo fiore ho deciso di unire uno dei prodotti che più amo fra quelli ho realizzato: la medusa. Così è nata quella che mi piace chiamare la medusa della buona notte. Mi piace pensarla appesa sopra il letto, vedere i suoi tentacoli che con l'aria della sera si muovono in continuazione e intanto si sparge nella stanza un profumo lieve di lavanda. Quando lavoravo nei giorni scorsi a questa novità, avevo sulla scrivania il sacchetto di lavanda ed emanava un profumo che mi faceva anche lavorare meglio. infatti sto pensando di farmene una per me da tenere vicino alla mia scrivania, così da avere qualcosa di carino e rilassante a cui rivolgere i miei sguardi esausti dopo l'arrivo di certe email. [gallery link="file" ids="1220,1222"]   Con la lavanda c'entra poco, ma volevo farvi vedere tutti assieme gli attuali haters disponibili: blu jeans, blu scuro e fucsia. [gallery link="file" ids="1089,1224,1223"] Dove potete trovare gli haters, la medusina (ancora non della buona notte, ma a brevissimo anche quella) e tutti gli altri prodotti Keep calm and knit: Etsy, A Little Market.it. Pagina Facebook Tumblr    

Leave a comment


Please note, comments must be approved before they are published