Interviste malriuscite: Fumble.


Ammetto che quando mi è venuta voglia di fare le interviste malriuscite l'idea di chiedere al master è stata abbastanza facile: sapevo dove e quando trovarlo in questi giorni di vacanza, ossia a casa mia essendo lui il convivente. Soluzione facile? Sì, perché no? Sfruttamento di relazione? Certo. Me ne vergogno? E perché dovrei? Avevo l'idea, volevo iniziare e lui era qui. Giravo attorno all'idea delle interviste malriuscite da qualche tempo, precisamente da quando mi sono resa definitivamente conto che le interviste classiche, moltissime domande spesso uguali con risposte banali o ripetitive, non le sopportavo davvero più. Sia leggerle che farle mi rende nervosa e se le sto leggendo spesso e volentieri salto pagina, post, eccetera. Sarà un problema mio, ma intanto una piccola soluzione per ora l'ho trovata, visto che comunque voglia di raccontare le persone che ho attorno o quelle di cui leggo un libro,  guardo un corto, ascolto un disco, c'è.

Fumble, D&D for dummies: il primo programma radio italiano durante il quale nelle quasi 3 ore di trasmissione in diretta potete essere trasportati nel magico mondo di Oongo, Alkampher e Grymdain. In onda (solitamente) il mercoledì dalle 20.30 alle 23.30 circa o in podcast tutto su Fumblenation.

dadodaventi

1) Dadodaventi

- il numero venti è il tuo migliore amico

- non importa cosa, se la vuoi fare lancia il dado


scheda

2) Scheda

- perdila e avrai perso il tuo personaggio


mappa+scheda

3) Mappa

- un bravo giocatore è un bravo cartografo


mappa, matita, miniatura

4) Miniature

- non siate snob, qui vige la voce del verbo riciclare: lego, scacchi (per chi vuole essere davvero metrico), sagome di carta, soldatini di piombo, sassi, eccetera eccetera.


matita

5) Si mormora che l'Ikea sia il distributore ufficiale di matite per giochi di ruolo: le prendi a manciate e mai ti dovrai fermare a temperarle.


Ps: non siate timidi, se un mercoledì state ascoltando Fumble in diretta, partecipate anche voi scrivendo su Twitter o su Tumblr cosa fareste al posto loro.

Leave a comment


Please note, comments must be approved before they are published