Fashion in Pfanner e un lunedì scostante

Sono giorni strani, pieni e voglia di andare avanti con l'acceleratore. Per Keep calm and knit penso a tutte quelle cose dell'autunno inverno che adoro uncinettare, i colori che vorrei usare, i design che mi sono venuti in mente e quelli che ancora devono arrivare. Ieri è stata una giornata che si è adattata perfettamente a essere un lunedì: era appena trascorso un bellissimo weekend (di cui vi accenno qui sotto), avevo voglia di fare, ma il lavoro noioso doveva venire prima e proprio non potevo farcela. Lo sguardo continuava a cadere sui gomitoli di lana nuovi e sull'elenco di quelli da comprare appena torno nelle vicinanze del mio fidato lanificio di Tollegno. Continuavo ad andare a scatti, volevo fermarmi, ma volevo andare avanti. Sarebbe stata una giornata da vento gelido e cielo limpido di febbraio. Oggi inizio anche la rassegna dei film di Venezia qui a Milano, domani sarà una giornata tutta dedicata ai film e sono troppo felice per questo:entrerò in una sala alle 13 e ne uscirò alle 22.30 circa. In questi giorni sono scostante in questo spazio, riuscire a stare dietro a tutto è davvero impossibile. Avrei quattro libri nuovi di cui parlarvi, ma vorrei farlo bene e allora li metto ancora in pausa. Intanto, però, posso farvi vedere dove sono stata da venerdì a domenica.

palazzo pfanner

Keep calm and knit è andato a Lucca per partecipare al bellissimo mercatino di artigianato di Fashion in Pfanner. La location, come potete immaginare già solo da questa foto, era bellissima ed il pubblico che passava era davvero dei più diversi e attenti che abbia visto. Purtroppo, c'era così tanto da fare che sono riuscita a fare solo un giro completo di tutti i banchetti e non sono riuscita a scattare molte foto. Però vi posso lasciare con qualche scatto rubato di corsa al mio banchetto.

[gallery link="file" ids="1352,1353,1354,1355,1356,1357,1358,1359,1360,1361,1362"]

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published