Mindfulness and Instagram

[segue versione italiana]

The other week I told you about how happy I become when someone comments on my pictures, on how calming and soothing they can be. I try to live a life with intention and mindfulness, and I also live a life where I can become very anxious and have anxiety attacks. This isn't a very great situation, but I'm working on that every single day and one of the things that can help is a mindful life. 
These are the first things that come to my mind and that are helping me every single day.

Reading
One of the things that can help me living better is reading. I think it is almost like breathing or drinking water, for me: words and written pages are essential to me, without reading my body will collapse. So I find time to do it. During the weekend I have more free time, but I also try to find time during the week days. Sometimes I wake up early and I read a few pages (even 5 pages are already helping). Other times I go to bed early and I read there.

Writing
This one is not important as reading, but it helps me to be more focused. If I write down things I need to do, plans for the week, work ideas and random thoughts, everything becomes clearer for me and I can see what the most important things for me is and what is less relevant and I can do later or even never.

Letting go of Instagram
This one is something that was killing me and a long one, so stay with me. 
Since last year when everything changed in the Instagram algorithm, I can't understand this social media anymore and I've tried, I can assure you. Most of the time I become angry and I don't enjoy it.
I love looking at pictures, I still use and love Tumblr and Pinterest, two very visual platforms for me.
I love how inspiring Instagram can be, but if I have to spend every free minute of my time being frustrated and with no results in the end, I just can't do it anymore.

So I took some steps back to enjoy this platform again, to create with passion and to be able to reflect even more my life as an artist, a creator and a slow life believer (#calmfluencer is becoming a "thing" now, but I will talk more about this another time).

Useful Links:
- All About the Grid & the Feeling, Stylonylon

- #freeupmyinsta, Allison Sadler

- The Slow Living Retreat Free E-Book, Geoffrey & Grace

L'altra settimana vi ho raccontato di quanto divento felice quando qualcuno commenta le mie foto dicendo hanno un'atmosfera rilassante. Cerco di vivere una vita con consapevolezza e mindfulness, ma, al tempo stesso, vivo anche una vita dove posso diventare molto ansiosa. Quets'ultima non è una situazione molto facile, ma ci sto lavorando ogni giorno e una delle cose che mi aiuta è vivere una vita con la giusta consapevolezza.
Queste sono le prime cose che mi vengono in mente quando penso a piccole cose che mi stanno aiutando ogni giorno.

Leggere
Una delel cose che mi aiuta a vivere meglio è leggere. Credo che per me sia come respirare o bere acqua: le parole e le pagine scritte sono essenziali per me, senza la lettura il mio corpo collasserebbe. Così cerco di trovare il tempo di farlo. Durante il fine settimana ho più tempo a mio disposizione, ma anche durante la settimana cerco sempre di trovare dei momenti per la lettura. A volte mi sveglio prima e leggo alcune pagine (anche solo 5 pagine già sono di grande aiuto). Altre volte vado a letto prima, spengo il cellulare e leggo.

Scrivere
Questo non è importante come leggere, ma mi aiuta a rimanere focalizzata. Se metto su carta le cose che devo fare, il programma per la settimana, idee di lavori futuri, pensieri a caso, tutto diventa più chiaro per me e posso vedere cosa è davvero importante e le cose che posso fare dopo o forse mai.

Lasciar andare (Instagram)
Questa è una cosa che mi stava davvero facendo male ed è una questioen lunga, perciò restate con me per un paio di minuti ancora.
Da quando l'anno scorso l'algoritmo di Instagram ha cambiato tutto, non riesco più a capire questo social media e credetemi, ci ho provato davvero tanto. Il più delle volte, però, finisco per arrabbiarmi e non mi godo questo mezzo.
Adoro guardare immagini, ancora uso e adoro piattaforme come Tumblr e Pinterest, per me due social media davvero visive.
Adoro quanto Instagram possa essere un luogo pieno di ispirazione, ma se devo passare ogni minuto libero del mio tempo ad essere frustrata e alla fine non avere nemmeno risultati, non riesco proprio più a reggerlo.

Così ho deciso di fare un passo indietro per tornare a divertirmi con questo social media, per creare di nuovo con passione e per essere in grado di riflettere ancora di più la mia vita di artista, creatrice e credente di uno stile di vita slow (#calmfluencer è qualcosa che sta prendendo una certa forma non solo nella mia mente, ma è una cosa di cui parlerò più avanti).

Links utili:
- All About the Grid & the Feeling, Stylonylon

- #freeupmyinsta, Allison Sadler

- The Slow Living Retreat Free E-Book, Geoffrey & Grace

1 comment

Alina

Oh,dear. We are really connected into the good and the worse. Lately I am discovering the real functionning of Instagram and less than one hour before reading your post I was thinking to launch a question to the #slowliving community: is it Instagram slow living compatible? Looking at all the constraints you have to face if you want to be seen just a little bit (posting time, chasing hashtags, rapid answer to the comments etc., etc.), I should say rather … No, not really. I love Instagram, but it is far from being what it looks like. Maybe people like you, a #calmfluencer, could instill some changing in this community’s mindset? All the best!

Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published